misure precauzionali coronavirus studio dermatologico parma

Coronavirus prevenzione

CORONAVIRUS: PREVENZIONE IN STUDIO

MISURE PRECAUZIONALI PER L’ACCESSO ALLO STUDIO

L’infezione da coronavirus attualmente si manifesta in forma più lieve, ma la variante più diffusa Omicron risulta essere comunque molto contagiosa. Pertanto, saranno necessarie alcune misure precauzionali per la sicurezza di tutti:

  • nel caso abbia, o abbia avuto, nelle settimane precedenti, sintomi quali febbre anche lieve, rafffreddore e tosse, oppure contatti o convivenza con soggetti positivi, a rischio o sospetti, le chiediamo di annullare o rinviare l’appuntamento, e, se non lo ha già fatto, contatti il suo Medico Curante per le valutazioni del caso.
  • le chiediamo di accedere allo Studio possibilmente senza accompagnatori, ad eccezione dei minori. Al fine di evitare assembramenti non sarà consentita la sosta in sala d’attesa a più di 3 persone.
  • dopo aver citofonato, se non le apriamo subito, la preghiamo di attendere
  • non è più obbligatorio ma è consigliato accedere allo Studio con mascherina e gel disinfettante per le mani. Pertanto la preghiamo di munirsi in anticipo di tali dispositivi individuali di protezione e di indossarli prima dell’ingresso esterno (portone).

Nella primavera 2020 in cui lo Studio è rimasto chiuso per contribuire ad evitare la diffusione dell’infezione, ho seguito, come tutti, il susseguirsi degli eventi della pandemia da Coronavirus confrontandomi con altri numerosissimi medici italiani su forum e gruppi Facebook e Whatsapp.
Tutti insieme abbiamo cercato di comprendere questa nuova patologia, le sue manifestazioni (anche cutanee) e le modalità di contagio e prevenzione.

Il mio e il nostro obiettivo è stato pensare anche alla sicurezza in vista della riapertura degli Studi. E’ nato così il gruppo medici Securitymed Italia.

Prevenzione Covid-19

Il contagio può essere:

  • diretto, attraverso le goccioline (droplets) che noi emettiamo non solo quando starnutiamo o tossiamo ma anche quando parliamo e respiriamo. Esse fluttuano nell’aria e passano da una persona all’altra se la distanza è minima (meno di 1-1,5 metri). E possono contenere il coronavirus.
  • indiretto, cioè le goccioline emesse vanno a posarsi sugli oggetti e le superfici, permanendo per un determinato tempo. Toccando con le mani tali oggetti e superfici e toccandoci poi bocca, naso e occhi, favoriamo l’ingresso del virus.

Ecco perchè sono fondamentali alcune misure preventive:

  1. lavare spesso le mani con sapone
  2. evitare di toccare con le mani gli altri (strette di mano e abbracci)
  3. mantenere la distanza interpersonale di almeno 1-1,5 metri
  4. indossare in luoghi chusi la mascherina
  5. indossare i guanti per toccare oggetti e superfici

 

pandemia coronavirus come lavare le mani

misure precauzionali in studio dermatologo parma

DERMATOLOGO PARMA dott. Antonaccio
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH